Menu
A+ A A-

XVII Giornata nazionale contro l’ictus cerebrale

Sabato 14 maggio A.L.I.Ce. Trieste lotta contro l'ictus in piazza Cavana: tre aree dedicate all'informazione e alla prevenzione della patologia con screening gratuito.

Dalle 10 alle 17 di sabato, in Piazza Cavana a Trieste, l’associazione di volontariato A.L.I.Ce. FVG Trieste onlus sensibilizzerà la cittadinanza alla prevenzione nel corso della “XVII Giornata nazionale contro l’ictus cerebrale”.

 Medici e volontari saranno a disposizione nelle diverse aree organizzate. Ci saranno un banco per fornire materiale informativo e risposte ai dubbi dei visitatori; un gazebo adibito al controllo gratuito della pressione arteriosa e alla valutazione del rischio mediante un test conoscitivo, anonimo e gratuito; un'autoambulanza, messa a disposizione dell'Associazione di Volontariato Insieme di Trieste, in cui i neurologi volontari potranno eseguire, sempre gratuitamente, un’ecografia carotidea (eco-doppler) alle persone risultate più a rischio rispetto all’insorgere di un ictus cerebrale.

Per la prima volta, inoltre, una zona della piazza triestina sarà dedicata alle attività del gruppo di terapia occupazionale “Nuove Abilità” che esporrà i propri lavori e manufatti al pubblico. La manifestazione in Piazza Cavana, infatti, rientra nel Mese nazionale della prevenzione, promosso dalla federazione A.L.I.Ce. Italia onlus e in un ampio programma di iniziative che la sezione locale organizza tutto l'anno sul territorio, come la sopra citata terapia occupazionale per il recupero di funzionalità e capacità compromesse dalla patologia e come la musicoterapia, rivolta ai pazienti con problematiche legate al linguaggio.

La XVII Giornata Nazionale contro l’Ictus Cerebrale ha ottenuto i patrocini da Comune di Trieste, A.A.S. n.1 Triestina (Azienda per l’Assistenza Sanitaria), Azienda Ospedaliero- Universitaria Ospedali Riuniti Trieste, Centro Servizi Volontariato Regionale (CSV Friuli Venezia Giulia).